Psicologia, una torcia nel buio

Frizzante chiacchierata tra Erika Minazzi e Matteo Inzaghi: a 9 mesi dall'inizio dell'incubo-Covid, un'occasione per fare il punto (psicologico, emotivo e comunicativo) di ciò che la pandemia ha portato con sé (e via da noi)

Da più di 30 settimane Erika Minazzi cura, per Rete55, una rubrica molto seguita (“Psicologia in Pillole”, in onda ogni lunedì alle ore 20.10).

L’iniziativa, condivisa col direttore Matteo Inzaghi, nasce dall’esigenza di tendere una mano a chi, la scorsa Primavera, spiazzato e comprensibilmente spaventato dalla prima ondata di Covid, si ritrovò ad affrontare lockdown, paura, incertezza, solitudine.

Oggi, a distanza di mesi e alla luce della seconda ondata, è tempo di tracciare un primo bilancio di questa felice intuizione: non solo mediatica, ma anche, e soprattutto, empatica.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.