Sharenting: genitori e sovraesposizione dei figli online| Vivere Bene#52

Sharentig è il termine utilizzato per descrivere l'eccessivo uso dei Social Media da parte dei genitori che condividono in maniera esagerata contenuti (fatti, fotografie, video…) dei propri figli.

I figli hanno sempre rappresentato, per la psicoanalisi, un prolungamento del narcisismo dei genitori, ma noi affronteremo l’argomento più dal punto di vista informatico che sociologico/psicologico fornendo una serie di consigli all’ uso dei Social in modo attento e consapevole. Il Web non è il luogo giusto per dichiarare l’orgoglio dei nostri figli che fin da piccoli si abituano a una sovraesposizione della propria immagine sui social, con relativo giudizio sulla propria popolarità, basata sul numero di like e reazioni. L’unica vera arma di difesa per prevenire lo Sharenting e le sue conseguenze è la consapevolezza e la conoscenza da parte dei genitori dei rischi e dei pericoli a cui andrebbero incontro i loro figli.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.