Addio Maroni, a Varese il Ministro Piantedosi

L'attuale numero uno del Viminale, ruolo che Roberto Maroni ricoprì in due diversi governi, ha fatto visita alla camera ardente: "Un uomo dello Stato, cordiale e rispettoso"

Un uomo che ha servito lo Stato in modo serio e determinato, senza mai rinunciare alla sua naturale cordialità e a un profondo rispetto per tutti, avversari compresi“.

Così il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha ricordato Roberto Maroni, intervenendo nella camera ardente allestita in viale Borri.

Maroni, scomparso nella notte tra lunedì e martedì al termine di una grave malattia, era stato ai vertici del Viminale per ben due volte, nel primo governo Berlusconi (1994) e tra il 2008 e il 2011.

Per rileggere il nostro ricordo del Bobo, clicca qui. 

Per il ricordo di Attilio Fontana, clicca qui

Per il ricordo di Francesco Speroni, clicca qui

Per tanti ricordi, clicca qui

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.