“Allarme 5G”, Cipriano pretende un confronto

Sulla nuova tecnologia telefonica Luino si divide. Il neonato comitato, guidato dall'esponente locale dei Cinque Stelle, chiede al sindaco di estendere il dibattito all'intera cittadinanza

5G, Luino si divide. A fronte della richiesta di un grande gestore telefonico circa la disponibilità del territorio ad accogliere la nuova tecnologia, il Cinque Stelle Gianfranco Cipriano mantiene intatto il numero di riferimento e lo spirito combattivo, ma cambia il campo da gioco, chiedendo al sindaco Andrea Pellicini di coinvolgere la popolazione e di “chiudere per sempre l’epoca delle decisioni calate dall’alto“.

Nel logo spicca un punto di domanda, segno di un comitato che non vuole rifiutare a prescindere il 5G, ma capirne i pro e i contro. “Attendo – chiosa Cipriano – che l’amministrazione comunale organizzi un’occasione di ampio confronto, alla presenza di esperti”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.