Lomitos, il coraggio di guardare oltre il lockdown

Aprire una nuova attività commerciale in questo momento di grande difficoltà. E' la scelta coraggiosa di un noto ristoratore di Gallarate

Può sembrare una scelta folle: aprire una nuova attività commerciale in pieno lockdown.   Ma per Pierluigi Castiglioni, titolare del noto ristorante argentino Lomitos di Gallarate, è una scommessa e perchè no, anche un messaggio di speranza. 

 

Così, mentre la maggior parte dei negozianti abbassa le saracinesche, tra paura e sconforto, Castiglioni prende coraggio e decide di dare forma ad un progetto che da qualche tempo custodisce nel cassetto: una piccola enoteca, specializzata in vini argentini e che propone alla sua clientela anche alcuni tagli di carne pregiata sottovuoto. 

 

Et voilà, il locale è aperto, in via XX Settembre, a pochi passi dal centro storico. Nasce come temporary-shop, con la speranza di poter diventare qualcosa di più. “E’ un modo per guardare oltre” – dice Castiglioni. “E per continuare a lavorare, evitando (finchè sarà possibile) la cassa integrazione ai nostri dipendenti”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.