Aggressione a Busto, denunciato il responsabile

Si tratta di un senegalese di 19 anni. Il fatto è accaduto il 6 agosto. La Polizia è risalita a lui grazie alle telecamere di sicurezza collocate nella zona

Viene aggredito da un gruppo di giovani, intenti a festeggiare con alcol e fumogeni dietro alla biblioteca. E’ accaduto giovedì 6 agosto alle 23 circa a Busto Arsizio. La vittima, che stava rincasando, aveva ripreso la scena con il cellulare e stava per  chiamare le Forze dell’Ordine, quando i ragazzi lo hanno visto e inseguito, raggiungendolo e colpendolo con dei pugni, per poi sfilargli cappello e zaino. Gli aggressori si sono poi dileguati e la vittima, visitata in ospedale, è  stata dimessa con prognosi di 10 giorni per varie contusioni.

La visione delle immagini registrate dalle telecamere e l’identificazione di alcuni giovani in piazza il successivo giovedì hanno permesso di individuare il principale responsabile:  un senegalese di 19 anni, residente nel gallaratese e titolare di permesso di soggiorno. Convocato in Commissariato, ha sostanzialmente ammesso il proprio coinvolgimento seppur minimizzandolo ed è stato denunciato per lesioni personali e furto. Nei suoi confronti verrà proposta anche la misura di prevenzione del divieto di ritorno a Busto Arsizio per tre anni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.