Attacco hacker ad Ats Insubria

Il sistema informatico dell'agenzia risulta al momento bloccato e inaccessibile. Tecnici al lavoro e indagini già in corso

A pochi giorni dall’assalto al sistema informatico cui fa riferimento l’ospedale Sacco, i pirati telematici tornano all’attacco della sanità lombarda e colpiscono ATS INSUBRIA. La notizia è stata confermata direttamente dal Direttore Generale Lucas Maria Gutierrez, il quale commenta: “Al momento ci risulta impossibile qualunque intervento e siamo dispiaciuti per le ricadute sull’utenza, che in queste ore non può prenotare, né consultare, né interloquire coi nostri servizi”.

 

Seguono aggiornamenti.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.