L’essenza del premio Fantinato? L’assunzione dei più bravi

Assegnata la terza Borsa Lavoro intitolata al compianto patron. Cerimonia a Casciago, con quasi 200 ospiti

E’ Martina Gandola la protagonista della Borsa Lavoro intitolata a Dario Fantinato, che nella sede della Maghetti, a Casciago, ha vissuto la sua terza edizione. In cabina regia, l’associazione AIME. Apertura dei lavori affidata a Paolo Fantinato, nipote del compianto patron.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.