“Negozio chiuso alle 19? Non ci penso neanche!”

Sull'idea di abbassare la serranda mezz'ora prima, il commercio di Varese si divide. Diversi negozianti respingono la proposta al mittente. Altri, che già chiudono alle 19, stigmatizzano l'effetto boomerang dell'iniziativa

Chiudere mezz’ora prima? E perché dovrei? Tanti clienti vengono a fare acquisti dopo le 19 e comunque il messaggio che passa rischia di essere deleterio“.

A pochi giorni dalla forte presa di posizione di Ascom Varese, che in accordo con il Comune ha proposto ai negozianti di anticipare alle 19 la chiusura per risparmiare sulle bollette (per rivedere il servizio, clicca qui), raccogliamo la voce di chi, quella proposta, la respinge al mittente

Commercianti come Nicolò Rencricca, Alessio Sperati e Sara Calzoni, che ai nostri microfoni spiegano le loro ragioni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.