“Clerici non ha tradito, ma ha cambiato idea”

Andrea Pellicini, numero uno provinciale di Fratelli d'Italia, bacchetta Cosentino: "Gli amici di Lombardia Ideale siano sinceri: hanno vestito una nuova casacca"

Stefano Clerici non è un traditore, ma è chiaro che ha cambiato idea”. Firmato, Andrea PelliciniSembrava una partita chiusa, ma il numero uno provinciale di Fratelli d’Italia ha voluto dire la sua, perché le parole di Giacomo Cosentino non gli sono piaciute. E così, la diatriba a distanza tra il partito di Giorgia Meloni e Lombardia Ideale, innescata dal ritorno di Clerici in consiglio comunale (per rivedere il primo servizio, clicca qui), continua a inanellare commenti, svelando in maniera sempre più chiara come il progetto politico nato dalla lista Fontana non sia stato ancora digerito da una parte degli alleati. A dar fuoco alle polveri, Salvatore Giordano (per rivedere il servizio clicca qui), le cui parole sono state poi smentite, a stretto giro, dal coordinatore regionale Cosentino (per rivedere la sua replica, clicca qui). Oggi le parole del sindaco di Luino, che ribadisce rispetto e amicizia, sottolineando, però, origini e appartenenze

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.