Puricelli: “Caro Pinti, non ti aspetteremo in eterno”

L'esponente azzurro: "Attendiamo cenni dalla Lega, ma tutto tace. Nel frattempo, valutiamo ogni ipotesi"

“Marco Pinti scherza sempre, forse troppo. Il vagone ristorante non è un problema di Forza Italia, alla quale interessa solo la messa a punto di unprogramma concreto per la città di varese”. Così Roberto Puricelli, presidente del consiglio comunale ed esponente dei berluscones varesini risponde alle punzecchiature del leghista Pinti, che a Rete55 ha incalzato gli azzurri. “La Lega tentenna già da troppo – insiste Puricelli – Non possiamo aspettare per sempre, anche perchè, quando eravamo noi il partito di maggioranza, le decisioni erano sempre rapide e condivise. Perciò, se i dubbi proseguono, potremmo anche guardarci intorno. E a sinistra”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.