“La paura fa più danni del virus. Nostra Sanità resta il top”

Antonio Tomassini, medico e opinionista, è sconcertato dagli effetti catastrofici della psicosi: "Fontana si è comportato meglio di Conte. Ora è bene allentare la morsa dei divieti"

“Sono nella fascia d’età considerata più a rischio, eppure a preoccuparmi maggiormente non è il Coronavirus, bensì la paura che si sta impadronendo di un’importante fetta di opinione pubblica e che potrebbe creare danni irreparabili all’economia e alla quotidianità sociale”.

Parole di Antonio Tomassini, senatore per lunghi anni, già presidente della Commissione Sanità di Palazzo Madama negli anni di un’altra epidemia globale: la Sars”.

Sul piano politico, il “Sen Tom” plaude alla determinazione dimostrata dal governatore Attilio Fontana e stigmatizza lo scaricabarile del premier Conte, mentre sul piano pratico e sanitario ricorda il livello sommo e invidiabile del sistema lombardo. E placa gli animi più agitati: “La cosa migliore, ora, è allentare la morsa dei divieti“.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.