Tradate, un team per curare la Comunità

Nella struttura di via Gradisca, prossima all'inaugurazione ma già operativa, incontriamo gli Infermieri di Famiglia e tocchiamo con mano la loro attività, sul posto e a casa dei pazienti

Quando entriamo nella Casa della Comunità di Tradate l’atmosfera è un sapiente mix di operatività e aspettative, impegno già concreto e ultimi preparativi.

L’inaugurazione ufficiale, infatti, è prevista a fine mese, ma l’attività è già partita in quarta, come dimostrano le persone già presenti al Punto Unico di Assistenza, gli operatori al lavoro su telefono e PC e gli Infermieri di Famiglia, Tommaso Bardelli e Layla de Mercato, i quali illustrano a Matteo Inzaghi la quotidianità del centro, gli interventi a domicilio e le peculiarità di ciascun servizio.

Il nostro speciale segue l’intervista rilasciata da Ivan Mazzoleni, Direttore Socio Sanitario di ASST Sette Laghi (per rivederla, clicca qui) e la visita “virtuale” alla Casa della Comunità che presto sorgerà in quel di Luino (per rivedere il servizio, clicca qui).

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.