Arthur, un sassofono per dimenticare la guerra

Caritas, in sinergia con l’associazione La Gemma Rara e con il negozio di musica Molteni di Varese, ha messo a disposizione del giovane, scappato la scorsa primavera dall'Ucraina, il suo strumento musicale preferito, così che possa continuare a studiare e a suonare, anche in Italia

Arthur ha 12 anni e una patologia cardiaca. E’ scappato dalla guerra insieme a mamma  Valentina ed è arrivato a Varese la scorsa primavera, con il fragore delle bombe nelle orecchie e il dolore nel cuore. In Ucraina Arthur ha dovuto abbandonare la sua casa, la sua cameretta, i suoi giocattoli e il suo sassofono. La musica, infatti, è da sempre una delle sue più grandi passioni, insieme allo sport.

 

Caritas, che si è occupata della sua accoglienza, in sinergia con l’associazione La Gemma Rara e con il negozio di musica Molteni di Varese, ha messo a disposizione di Arthur un sassofono, per permettergli di continuare a studiare, di seguire online le sue lezioni in Ucraina e soprattutto di suonare.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.