Varese Solidale, un tuffo nella comunità

Vi raccontiamo la serata di Piazza San Vittore, con oltre 400 persone a tavola, tante associazioni, migliaia di euro raccolte a favore dei più deboli e delle realtà che se ne prendono cura. Tra i protagonisti, Chef Aliberti e la sua cucina "zero sprechi"

Dopo due anni di distanziamenti e rinunce, Varese Solidale ritrova slancio, espugna Piazza San Vittore con oltre 400 persone, 54 associazioni, più di 15 mila biglietti della Lotteria Solidale venduti (per partecipare all’estrazione c’è tempo fino al 5 Giugno) e, più in generale, riconquista il piacere imprescindibile del ritrovo e dell’aggregazione, dell’incontro e della condivisione.

In questo servizio ci soffermiamo sul contributo di artefici e partecipanti, partendo da Don Marco Casale, Max Laudadio, Giuseppe Redaelli, Michele Graglia, Gruppo Alpini Varese, chef Franco Aliberti e ragazzi del Collegio De Filippi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.