fbpx

Robur, Pavia se la gode al supplementare

Nemmeno il tempo di godersi il colpaccio Montecatini, che la Robur deve già pensare a rialzarsi. È arrivato il KO dal turno infrasettimanale contro Pavia.

La squadra di Vescovi ha ceduto 65 a 71 in una partita dalle mille emozione che sembrava poter scivolare nel finale tra le mani dei varesini. I pavesi ci hanno messo qualcosa di più, recuperando quello svantaggio di 4 punti a 48 secondi della fine che la Robur ha forse gestito con un po’ troppa superficialità. Nulla di cui preoccuparsi, anche se un po’ di rammarico c’è. La Coealsanus resta nella metà esatta della classifica a 20 punti, anche se per il momento è diventata la metà di destra con il trenino Alba-Vigevano distante appena due lunghezze. Consolano anche la buona prova di Ferrarese, Passerini e Rosignoli in attesa del prossimo turno, il 3 febbraio a Cecina.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.