Air Italy, ultima chiamata

Lavoratori nuovamente in piazza per un'ultima disperata richiesta di aiuto, di ascolto, di ammortizzatori sociali e di futuro industriale. Dal 1 Luglio, tutti a casa. Senza paracadute

Un ultimo tentativo, un ultimo presidio, un ultimo appello.

Le lancette dell’orologio corrono veloci verso il fatidico 30 Giugno, giorno dopo il quale i 1400 lavoratori di Air Italy si troveranno per strada e senza più ammortizzatori sociali.

Oggi bandiere, volti e fischietti provenienti da una compagnia nata promettente e precipitata a stretto giro tra lo stupore dei più, sono tornati a farsi sentire, a Milano, per chiedere il rinnovo della cassa, ma non solo.

Per rivedere alcuni dei numerosi servizi che Rete55 ha dedicato alla battaglia di Air Italy, clicca i seguenti link:

Air Italy, l’inizio dell’incubo

Air Italy, il nodo dell’indotto

Mario, Air Italy, vive da giorni in aeroporto

Air Italy, l’affondo di FdI

Air Italy, la speranza in una Newco

Alitalia e Air Italy, due pesi e due misure

Air Italy, la disperazione in piazza

Air Italy, l’ultimo appello

Air Italy, la disperazione in piazza

Air Italy, di nuovo in campo

Air Italy, fondo interessato? Parliamone

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.