Gallarate – Cordoba, quando la scuola taglia le distanze

La prima e l’unica scuola della città ad ottenere i fondi europei del piano Erasmus+, validi per sette anni: è la Gadda Rosselli. Du ei docenti spagnoli già accolti dall'amministrazione comunale e dagli insegnanti dell'istituto

La prima e l’unica scuola di Gallarate ad ottenere i fondi europei del piano Erasmus+, validi per sette anni. È la Gadda Rosselli, che ha già ospitato i primi due docenti spagnoli, esattamente di Cordoba. Il progetto, prevede l’arrivo in città anche di alcuni studenti spagnoli. Mentre alcuni professori e alcuni ragazzi del Gadda sono pronti a raggiungere Cordoba.

 

Obiettivo: favorire la mobilità, promuovere l’apprendimento delle lingue, creare opportunità di crescita per i ragazzi, desiderosi di conoscere il mondo e di fare nuove esperienze. Il tutto finanziato dal progetto, e non a carico delle famiglie.

 

I professori spagnoli, accompagnati da Maria Giovanna Renzi, collaboratrice del dirigente scolastico Pietro Bosello, dalla responsabile del settore Internazionalizzazione Sara Curioni e da Sonia Serati, docente che rientra nel progetto Erasmus+, sono stati accolti ufficialmente a Palazzo Borghi, dal sindaco Andrea Cassani – dall’assessore Claudia Mazzetti.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.