Manzoni, ragazzi in presidio: “Prigionieri del pollaio”

Entra nel vivo la protesta degli studenti contro il trasloco dell'indirizzo Economico Sociale nelle aule del vicino Cairoli: "Non siamo dei numeri, difendiamo la nostra identità. Dateci più spazio"

Del problema avevamo già parlato qualche settimana fa (per rivedere il servizio, clicca qui), ma le rassicurazioni provenienti dal preside del Cairoli non sono bastate (per ascoltare il professor Consolo, clicca qui). Gli studenti del Liceo Manzoni si oppongono al trasloco dell’indirizzo Economico Sociale nel vicino plesso del Liceo Classico. Anziché mutilare la nostra scuola, dicono, dateci delle altre aule, dicono a gran voce.

I nostri tre indirizzi, insistono, non sono corpi estranei, ma articolazioni di una stessa identità scolastica. Poi la precisazione: “Non abbiamo nulla contro il Cairoli, ma ciò che vogliono imporci è ingiusto”. 

In sottofondo, le note di We Are The World, brano solidale degli anni Ottanta. A dimostrazione che il fermento giovanile, quando è sano e ben disposto, non conosce età, né tendenze. Ma i principi su cui battersi, quelli sì. Quelli non passano mai di moda.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.