Gabriele Cirilli: “Torneremo a riempire i teatri”

Il popolare attore crede nella ripartenza del settore e sposa la proposta di Vacis per l'apertura totale degli spazi. L'intervento rientra nel dibattito di Rete55 sulla Fase Due di Arte e Spettacolo

“Torneremo a riempire i teatri, a godere delle loro bellezza e della bravura degli artisti che si susseguiranno sul palcoscenico”.

Così Gabriele Cirilli, comico e artista a tutto tondo che – in questi giorni di lenta ripresa dopo il lockdown – interviene nel dibattito che Rete55 dedica alla Fase Due del settore Arte e Spettacolo.

“Non so quando sarà” – dice. “E certamente non nell’immediato. Ma presto il teatro ritroverà la sua funzione aggregativa, che lo ha sempre caratterizzato e che – fin dai tempi antichi – lo ha reso magico”. Ben venga, secondo l’attore e autore, la proposta di Vacis: teatri aperti sempre, per tutti.

Per riascoltare i contributi precedenti, cliccate i seguenti link:

Andrea Chiodi e Fabio Sartorelli

Simona Zanella

Serena Nardi

Riccardo Bianchi

Chicco Colombo

Claudia Donadoni

Filippo De Sanctis

Marina De Juli

Silvia Priori

Caterina Cantoni

Max De Aloe

Maurizio Castiglioni

Manuela Maffioli

Stefano Bruno Galli

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.